Departures

HD
Condividi!
Commenta
   Voto:     

Trama

Dopo lo scioglimento dell’orchestra, il violoncellista Daigo (Motoki Masahiro) rimane senza lavoro e decide di ritornare al paese d’origine. Assieme alla moglie Mika (Hirosue Ryoko), docile e mansueta come poche, si trasferisce nella sua vecchia casa in campagna alle porte di Yamagata. Qui comincia a cercare lavoro e si imbatte in un annuncio interessante, raggiunge l’agenzia e scopre che i viaggi dell’inserzione non sono vacanze alle Maldive ma dipartite nel mondo dell’aldilà. Titubante all’inizio, si lascia convincere dagli insegnamenti del capo… Fonte Trama!

  • Federico

    Film che non ho capito se debba essere ricondotto a una visione musicale dell’esistenza o a una riflessione intorno al vuoto che l’abbandono di suo papà ha lasciato in lui.

  • Vittorio Gallo

    Due ore di agonia. All’inizio del film ho immediatamente percepito l’angoscia nelle ossa, ma per chissà quale insensata curiosità ho deciso di vederlo fino alla fine. Grave errore.

  • Mourad

    Capolavoro

  • Mourad

    Capolavoro.

  • Clara

    un gran bel film.. un po troppo strappalacrime ma non pesante.

  • Peter Rover

    il rapporto con la morte, anzi… con il corpo dei morti, è una della grandi ipocrisie della nostra attuale società. Mi è piaciuto questo film, a parer mio per niente triste anzi… spesso ironico. Ciascuno poi fa i conti con le proprie paure e le proprie esperienze. Forse chi ha gia imparato a confrontarsi con la morte lo guarderà con occhi diversi da chi non le ha mai dato la mano.

  • Frank Marino

    Bellissimo film. Inutile spiegarlo.. guardatelo e non vi pentirete. Film che ho guardato al mio primo appuntamento con la mia purtroppo non più ragazza…la verità è che nella vita c’è un percorso da seguire, e il film lo fa capire chiaramente. Un percorso contro tutto ciò che giudichiamo le nostre paure, i nostri preconcetti. Purtroppo la vita spesso è molto diversa e si arriva alla conclusione giusta quando ormai è troppo tardi.
    Buona visione a tutti 🙂

  • giorgio

    Un film davvero profondo, in grado di esprimere una pedagogia della morte il cui fine è rinnovare il senso all’esistenza, attraverso la leggerezza, l’ironia e la conciliazione.

  • ivan

    film originale, da vedere.

"Epico!!! È un'opera d'arte di cinematografia!"
"Molto divertente e carino....lo consiglio...."
"Bill "Re" Murray dovrebbe bastare per dire: okey lo guardo! "
"Equilibrato in ogni sua parte, DiCaprio massiccio come sempr"
"Alla faccia dell'avventura. Film deciso, fluido e ben ambien"